Andrea Curto

Andrea Curto

I 3 diversi tipi di pubblico a cui comunicare sui social network online

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Indice

Introduzione

Quando comunichiamo online dobbiamo tenere a mente che i nostri contenuti verranno mostrati ad un numero limitato di persone.

Questo è dovuto dall’algoritmo, ma anche dalla presenza costante di 3 diversi tipi di pubblico.

Questi ultimi si dividono in Pubblico Freddo, Pubblico Tiepido e Pubblico Caldo.

Di conseguenza dovremo realizzare i contenuti in modo strategico, realizzati per ogni tipologia di pubblico.

Vediamo nel dettagio le differenze dei pubblici e come realizzare dei contenuti sui social network dedicati per ognuno.

Pubblico Freddo

Il pubblico freddo è composto da tutte quelle persone che non ci hanno mai visto, non ci conoscono e non si fidano di noi.

A questo pubblico è meglio evitare di fare offerte dirette, dato che saranno disposti a compiere per noi azioni molto semplici, come lasciare un mi piace o al massimo lasciare un commento.

Non sto dicendo che è impossibile vendere al pubblico freddo, ma sicuramente è molto più complicato.

A questo pubblico dobbiamo destinare contenuti con argmenti generali, ovviamente che corrispondono al target.

Se troveranno di valore il contenuto, lo visualizzeranno indipentemente da chi ne sia l’autore.

Solo in caso in cui siamo stati loro di valore, potremo ricevere in cambio l’azione richiesta o anche un nuovo utente che ci ha appena scoperto.

L’obiettivo è scaldarlo, facendolo diventare tiepido.

Pubblico Tiepido

Il pubblico tiepido è composto da quelle persone che sanno chi siamo, se vedono un nostro contenuto sono più propense ad approfondirlo, ma ancora non ci vedono come un punto di riferimento nella loro nicchia.

Per questo è fondamentale destinare loro contenuti più specifici, puntando a farci conoscere meglio, aumentare la nostra reputazione, mostrare i nostri risultati, dare informazioni maggiori su di noi ecc…

Anche in questo caso l’azione che possiamo richiedere è mediamente limitata, potremo osare di più richiedendo un contatto, l’iscrizione alla newsletter ecc…

Pubblico Caldo

Il pubblico caldo ci conosce, ci vede come un punto di riferimento ed è pronto ad acquistare i nostri prodotti e servizi.

Per questo dobbiamo destinare loro comunicazioni più dirette, di offerte, ma anche legate in modo specifico al tuo business, anche se non vendi direttamente qualcosa in quel contenuto.

Il pubblico caldo è predisposto quindi a compiere azioni complesse, come un acquisto!

Conclusioni

Tieni bene a mente che in base al tipo di pubblico, il social network in cui pubblichi, mostrerà il contenuto prima al pubblico corrispondente.

Quindi se per esempio pubblichi un contenuto freddo, verrà mostrato prima al pubblico freddo e così via.

Contattami per approfondire questi argomenti e realizzare insieme a me la Strategia di Marketing Online del tuo Business!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Chi Sono

Sono un Esperto di Marketing Digitale.

Aiuto imprenditori e professionisti a costruire una strategia di marketing online completa, pratica e su misura.

Con l’obiettivo di attrarre clienti, aumentare le vendite ed il fatturato!

Seguimi

Ultimi Articoli

Leggi anche